Palazzo dei Papi -Avignone

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza


Palazzo dei Papi

Il Palais des Papes è simbolo di Avignone e del suo glorioso passato ed è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni mondiali dell'umanità dell'UNESCO.
Costruito, in posizione dominante sopra un affioramento roccioso all'estremità nord-orientale di Avignone, tra il 1335 ed il 1364 è forse il più grande ed importante esempio mondiale di gotico medievale.  Il grandioso palazzo fu eretto in due fasi principali e conta due distinti edifici, noti come il Palais Vieux (Palazzo Vecchio, costruito dall'architetto Pierre Poisson di Mirepoix per volere di papa Benedetto XII) e il Palais Neuf (Palazzo Nuovo, risultato del possente ampliamento voluto dai papi Clemente VI, Innocenzo VI e Urbano V, che comprende la Cappella Grande, lunga 52 metri, ed il cortile principale -Court d'Honneur-).
Costruzione superba ed enorme (la sua superficie pavimentata è di circa: (15.000 m2 ed equivale, grosso modo, a 4 cattedrali gotiche!), ospita oltre agli appartamenti papali (affrescati dal viterbese Matteo Giovanetti), installazioni museali, teatri, un grande centro congressi e gli archivi del dipartimento della Vaucluse.
Quando i papi lasciarono Avignone, ne mantenerono comunque il controllo per circa 350 anni. Nonostante questo, il Palazzo, cadde lentamente in rovina e fu danneggiato ulteriormente in epoca napoleonica (quando fu utilizzato come caserma militare e prigione).

La massiccia opera di restauro fu intrapresa all'inizio del Novecento quando venne dichiarato museo nazionale.
Immenso e splendido, merita una visita accurata e completa. Tra le stanze imperdibili: la sala della Grande Udienza (superba, ed immensa, stanza, opera dell' architetto Jean de Louvres; affrescata con un grandioso Giudizio Universale, ospita il Tribunale della Cause Apostoliche) e la straordinaria e grandissima Cappella Grande; la loggia, uno degli edifici storicamente più importanti, in quanto qui, il Papa, impartiva la triplice benedizione alla folla riunita nel Cortile d'Onore; la Camera del Cervo (al quarto piano della torre del Guardaroba), crocevia tra il palazzo vecchio e quello nuovo, decorata con una scena di caccia, era lo studio privato di papa Clemente VI; la Camera del Papa, sita nella Torre degli Angeli, tra la stanza del Camerlengo e il Tesoro Grande, squisitamente affrescata con temi che si rifanno alla natura, che ospita anche una parte della ricchissima biblioteca; il Chiostro, composto da quattro edifici riuniti intorno ad un cortile che, oltre ad ospitare i vescovi, ospitavano gli appartamenti destinati ai panettieri e ai bottiglieri.

INDIRIZZO:
Place du Palais
84000 AVIGNON
Latitudine: 43° 57′ 03″ Nord
Longitudine: 4° 48′ 27″ Est  

ORARI DI APERTURA:
Dal 15 marzo agli 1 luglio : 9.00 – 19.00
Luglio, Agosto e settembre: 9.00 – 20.00
(Durante il festival del teatro (luglio) : 9.00- 21.00)
Ottobre : 9.30 - 19.00
Dal 1 novembre al 14 marzo : 9.30 - 17.45
25 dicembre e 1 gennaio: 10.30 - 17.45

INFORMAZIONI:
E-mail: information@ot-avignon.fr
Tel. +33(0)4 32 74 32 74
Dal lunedì al sabato:  9-18
Festivi: 9.45 - 17

Cosa vedere: